apr
12
ANATOMIA DI UN MODELLO: PEQUIGNET RUE ROYALE

Situato al primo piano degli edifici storici della società con sede a Morteau nel Doubs, laureati orologiai guardato di recente sulla loro stabilita, montare la prima serie di modelli Reale.

Tutte le fasi sono state prototipate e convalidate da Ludovic Perez , ingegnere dell'aeronautica. I cellulari e i sottoinsiemi sono stati tutti analizzati in 3D e prototipizzati per essere testati nella vita reale. Quindi, il miglior assemblaggio è stato mantenuto.

I rubini, la scelta dei profili delle ruote e gli assortimenti tecnici (ancora, ruota di ancoraggio, spirale e bilanciamento) come gli acciai o gli ottoni, sono stati oggetto di uno studio di diversi mesi con prove dei vari fornitori da parte di rispetto a una specifica "casa".

Disponibile anche con quadrante bianco con indici azzurrati, questo KonTiki Date emana tutte le caratteristiche di potenza e robustezza degli orologi KonTiki. Il calibro automatico Sellita SW 200, che offre 38 ore di riserva di carica, è perfettamente protetto in una cassa (42 mm) in acciaio lucido e satinato, impermeabile (200 metri) e antipolvere. Comodo ovunque con il suo look sobrio e l'affidabilità affidabile, questo orologio seduce gli uomini attivi, intraprendenti, pienamente in sintonia con l'avventura della vita di oggi.

Nel 1958, il produttore di orologi lanciò l'Eterna Matic "KonTiki", caratterizzato da un movimento automatico e un quadrante a quattro cifre incorniciato da un triangolo luminescente. La sua tenuta fino a 100 metri (10 bar) si dimostra così efficace che un orologio trovato dopo due anni sott'acqua è ancora imperturbabile per funzionare dopo una semplice pulizia. Quello stesso anno segue un modello KonTiki per donna, con le stesse funzioni del primo, più il calendario!

Quattro anni dopo, l'Eterna Matic Super KonTiki offre ai subacquei uno strumento impermeabile e raffinato a 200 metri (20 bar). Nel 1970, l'Eterna Sonic KonTiki, anch'essa con una ghiera girevole, fu il successore di questa ghiera girevole e ad alta leggibilità, segnando l'arrivo della precisione elettronica nel repertorio Eterna. L'avventura sottomarina continua nel 1973 con il Super KonTiki il cui braccialetto di estensione consente di indossare una muta da sub.

Nel 1976, il Royal Quartz KonTiki in acciaio rinforzato con oro divenne il più sottile orologio da polso dell'orologio. Negli anni seguenti, gli adattamenti di questo modello furono fatti su vari mercati, a partire dall'Italia nel 1984.

Nel 1992, il lignaggio trovò le profondità con il cronometro ufficialmente certificato Eterna Matic 1856 KonTiki, impermeabile fino a 200 m (20 bar), unito nello stesso anno da un superbo cronografo a scala tachimetrica animato da un movimento a carica automatica, anch'esso certificato di cronometro.

Nel 2004, i Eterna Kontiki a Quattro Mani contiene le linee del modello originale, mentre nel 2006 arriva la altamente innovativo movimento di KonTiki Diver protetto in una scatola girevole chiusa, impermeabile fino a 1000 metri (100 bar), che fissato al polso in un telaio appositamente progettato.

Per oltre mezzo secolo, la dinastia di orologi Eterna KonTiki ha deliziato gli sportivi di tutto il mondo, immortalando brillantemente l'impresa di Thor Heyerdahl e dei suoi compagni.

Lo sposo Thor Heyerdahl decise nel 1937 di prolungare la sua luna di miele nelle isole Marchesi, nel mezzo dell'Oceano Pacifico. I suoi studi di geografia e zoologia all'Università di Oslo spingono il giovane norvegese a costruire un'ipotesi audace. Secondo lui, i venti dominanti e le correnti oceaniche avrebbero permesso la colonizzazione umana della Polinesia dal Sud America piuttosto che dal continente asiatico. Inoltre, il nome di un dio del sole Inca, Kon-Tiki, sembrava essere trovato nella mitologia religiosa polinesiana.

Dieci anni dopo, Thor Heyerdahl si trovò a Callao, sulla costa del Pacifico del Perù, sovrintendendo alla costruzione di una zattera di legno di balsa simile all'artigianato tradizionale della conquista pre-spagnola. L'esploratore lo chiamò Kon-Tiki in onore del dio del sole Inca.

visualizzare piĆ¹ rolex replicas e Patek Philippe orologi

Categories:

Categories

Archives

replica horloges | replica rolex | replica rolex | Replique Rolex